che cosa mi piace fare

Mi chiamo Adriano, ho 29 anni e vivo a Bologna.
ho due cani di nome charlie e birba, sono due fratelli di razza meticcia molto affettuosi.
Faccio parte di un centro diurno dove svolgo varie attività che mi occupano gran parte della giornata.

Categories: Blog | Leave a comment

Altre fotografie dal soggiorno

Pubblichiamo un’altra serie di scatti realizzati in questi giorni di soggiorno.

Un saluto a tutti da Porto San Giorgio

 

Categories: Soggiorni | Leave a comment

I miei hobbies

Ciao sono Giacomo Silvi, ho 36 anni e vengo da Ascoli piceno.

I miei hobby preferiti oltre all’uso del pc, sono giocare a burraco e a scacchi, fare delle passeggiate con la carrozzina elettrica, andare in bicicletta a tre ruote sul lungomare di Tortoreto ed andare con il ruotino.

Mi piace anche ascoltare musica italiana, guardare i film comici, fare cruciverba e leggere libri umoristici.

 

Giacomo

Categories: Blog | Leave a comment

PRESENTAZIONE ANTONIO MIGNOLI “ZIO”

Lunedì 28 agosto 2017

PRESENTAZIONE ANTONIO MIGNOLI “ZIO”

Mi presento, sono Antonio Mignoli un ragazzo di 42 anni e vengo dalla provincia di Salerno. Sono molto felice di partecipare al soggiorno a Porto San Giorgio con il mio operatore Graziano. Sono arrivato sabato e mi devo ancora ambientare. In questi primi giorni dopo la colazione abbiamo fatto delle bellissime passeggiate lungo il viale pedonale. C’era tanta gente!! Mi piace molto stare sdraiato sotto l’ombrellone e rilassarmi. Mi piace il mare anche se l’acqua è fredda! In questi giorni ho un po’ di mal di pancia e quindi ho mangiato molto riso in bianco! Spero di trascorrere un soggiorno in allegria, “Forza zio.. la vita è bella!!”

Categories: Blog | Leave a comment

LA COMPAGNIA DEL SOGGIORNO

Mercoledì 30 agosto 2017

LA COMPAGNIA DEL SOGGIORNO

In attesa della nostra compagnia sto godendo di questo panorama che è tutto pedonale, è bellissimo! Ieri sera siamo andati al bar, dove io non ho consumato niente perché la tisana non c’era; comunque sono stata contenta perché ho conosciuto Marco un compagno. Poi ho fatto un selfie con lui, intanto c’era musica new age. A me non è piaciuta molto perché non la conoscevo. Sono stata felice. Marco l’ho dovuto consolare perché era un po’ triste. Speriamo che con il riposo si sia ripreso. Quando siamo venuti via dal bar io scherzando ho detto ad un educatore “A quest’ora non posso ridere” perché stavamo andando in camera.

DEBORA PETRUZIO

Categories: Blog | Leave a comment